menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scialpinista bloccato allo Stazzo di Caramanico, salvato

L'uomo era rimasto sospeso sulla Majella, a circa 1.700 metri. Lo hanno recuperato i tecnici del Soccorso Alpino: era in buone condizioni, anche se infreddolito

Uno scialpinista è rimasto bloccato sulla Majella a circa 1.700 metri vicino al rifugio “Marcello Di Marco”, noto anche come Stazzo di Caramanico. I tecnici del Soccorso Alpino (Cnsas), in contatto telefonico con l’uomo, che ha avuto un problema all’attacco di uno sci, lo hanno raggiunto.

La società che gestisce gli impianti della Majelletta ha messo a disposizione un gatto delle nevi per scortare in un primo tratto i soccorritori, che poi hanno proseguito con gli sci ai piedi.

L’uomo e’ stato poi raggiunto dal personale del Cnsas e del nucleo Saf (speleo alpino fluviale) dei Vigili del Fuoco ed è tornato alla base con loro. Lo scialpinista era in buone condizioni, anche se infreddolito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento