Cronaca Scafa

Scafa, minaccia di morte la moglie e sequestra i figli: arrestato

Un uomo di Scafa è stato arrestato dai carabinieri dopo aver minacciato di morte la moglie con un coltello e sequestrato i figli barricandosi in casa al termine di un litigio

Prima ha minacciato di morte la moglie dopo un litigio con un coltello, poi si è barricato in casa sequestrando i figli e minacciando di ucciderli.

Per questo, un uomo di Scafa è stato arrestato dai carabinieri il 14 settembre scorso.

L'uomo, affetto da problemi psichici, dopo aver litigato con la moglie l'ha cacciata di casa e una volta solo si è chiuso all'interno con i figli di uno e quattro anni. La donna ha subito chiamato i carabinieri che hanno avviato una trattativa senza avere successo.

A quel punto la donna è entrata dal retro scavalcando la recinzione, mentre l'uomo veniva distratto dai militari. Il figlio maggiore le ha aperto la finestra e una volta in casa la donna ha aperto la porta dell'abitazione, consentendo l'irruzione dei carabinieri.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scafa, minaccia di morte la moglie e sequestra i figli: arrestato

IlPescara è in caricamento