rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cronaca Castellamare / Via Giovanni Segantini

Stop ai parcheggi sul marciapiede, scattano le multe in via Segantini

Una sanzione incontestabile, visto che è proibito lasciare la macchina sul tratto riservato ai pedoni. Tuttavia, come ci spiega una cittadina, "in quel punto da tantissimi anni, per non dire da sempre, si parcheggiavano le auto così"

Una nostra lettrice ci ha scritto per segnalare un episodio avvenuto a Pescara, più precisamente in via Segantini, una piccola arteria che incrocia perpendicolarmente via Raffaello per poi sbucare su viale Bovio. Qualche giorno fa i vigili urbani si sono palesati per multare le varie auto posteggiate sopra il marciapiede che si trova sul lato sinistro della strada, in direzione monti-mare.

Una sanzione incontestabile, visto che - come si legge nel verbale - è appunto proibito lasciare la macchina sullo spazio riservato ai pedoni. Tuttavia, come ci spiega la donna, "in quel punto ormai da tantissimi anni, per non dire da sempre, si parcheggiavano le macchine a spina di pesce e la polizia municipale non aveva mai avuto nulla da ridire al riguardo. Improvvisamente, però, l'altra mattina tutti i veicoli sono stati multati per un importo di ben 87 euro. Non mi sembra corretto, visto che uno lascia lì la propria vettura pensando di aver parcheggiato bene, e poi si trova invece questa sorpresa".

Una possibile spiegazione a tale "cambio di rotta" potrebbe essere data dalle dichiarazioni che il vice sindaco Santilli ha rilasciato a IlPescara.it qualche settimana fa, sempre a proposito delle multe "ingiuste": "A questa amministrazione comunale non interessa fare cassa: più semplicemente, ognuno deve fare la sua parte e i vigili fanno la loro. Se una macchina è parcheggiata in modo sbagliato, il vigile fa la multa e basta. Chi lo decide se un'auto intralcia o meno? Se la vettura è messa male, è giusto che il responsabile paghi. Punto".

La conseguenza è che, nonostante quel tratto di via Segantini fosse "sempre pieno di macchine, da sempre", come precisa la residente, tutti i malcapitati cittadini si sono visti costretti a spostare i propri mezzi e, soprattutto, a pagare, consapevoli che da oggi in poi, purtroppo, per loro sarà tutta un'altra musica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop ai parcheggi sul marciapiede, scattano le multe in via Segantini

IlPescara è in caricamento