rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca San Donato

San Donato: spaccia droga a due minorenni davanti l'oratorio, arrestato

In manette un profugo nigeriano ospitato dalla Caritas di Pescara, sorpreso dalla Polizia a cedere delle dosi di marijuana a due giovani clienti minorenni

E' stato sorpreso a spacciare droga a minorenni, davanti l'oratorio ed una scuola privata a San Donato. In manette è finito J. M., 24enne, nigeriano, incensurato, ospitato dalla Caritas di Pescara in quanto dispone di regolare permesso di soggiorno per asilo politico.

QUATTRO DONNE ARRESTATE PER SPACCIO

Gli agenti, ieri pomeriggio, transitavano fra via Rio Sparto e le traverse limitrofe, quando hanno notato davanti la statua di Papa Paolo VI tre persone, due ragazzi ed un giovane di colore, che parlavano con fare sospetto. I poliziotti si sono appostati dietro una siepe ed hanno notato che il nigeriano cedeva degli involucri ai ragazzi che ne annusavano il contenuto.

A quel punto sono intervenuti ed hanno recuperato gli involucri che erano stati nel frattempo gettati a terra da uno dei ragazzi. Perquisito, il nigeriano invece aveva nelle mutande altri 12 involucri contenenti marijuana per un peso complessivo di 22,11 grammi. I ragazzi hanno ammesso di aver raggiunto il ragazzo per acquistare droga, e che già in passato avevano comprato da lui altre dosi. Il niferiano ora si trova in carcere.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Donato: spaccia droga a due minorenni davanti l'oratorio, arrestato

IlPescara è in caricamento