menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Donato, rapina un negozio brandendo una siringa nonostante i domiciliari: arrestato

Il 39enne già noto alle forze dell'ordine si è presentato in un'attività commerciale ieri sera minacciando il titolare per farsi consegnare l'incasso

Nonostante gli arresti domiciliari, è uscito di casa ed ha rapinato un'attività commerciale brandendo una siringa. In manette è finito D.R.A. 39enne già noto alle forze dell'ordine, arrestato con l'accusa di tentata rapina aggravata.

Erano le 19.38 di ieri sera quando l'uomo col volto parzialmente coperto è entrato nel negozio brandendo una siringa ed ha minacciato il gestore intimandogli di consegnare l'incasso. Prima dell'arrivo della Polizia l'uomo si è dato alla fuga ma grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza gli agenti lo hanno riconosciuto.

PESCARA, RAPINA IN FARMACIA

Una volta arrivato nella sua abitazione, dove è ristretto ai domiciliari per vari reati, hanno accertato che era evaso e lo hanno rintracciato in via Caduti per Servizio dove è stato arrestato. Oggi sarà processato per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento