Cronaca San Donato / Via Aldo Moro

San Donato: accoltellato un nomade per un debito

La Squadra Volante di Pescara ha identificato l'uomo che ieri sera ha ferito un nomade di 28 anni in via Aldo Moro, a San Donato. Si tratta di un 35enne di Pescara aggredito dal nomade per un debito non saldato

La Squadra Volante di Pescara ha identificato l'uomo che ieri sera ha ferito un nomade di 28 anni in via Aldo Moro, a San Donato.

Si tratta di un 35enne, P.E, residente nei pressi dell'abitazione del nomade.

Fra i due è nata una violenta colluttazione a causa di un vecchio debito di 200 euro non saldato. A quanto pare, il nomade si era presentato a casa del 35enne per riavere indietro i soldi ( i due si conoscono da 10 anni).

Il debitore, però, ha colpito il nomade con un oggetto tagliente, probabilmente un taglierino, all'addome ed al torace.

Va sottolineato come il nomade fosse agli arresti domiciliari, e quando la Polizia è arrivata in via Aldo Moro, ha raccontato di essere rimasto ferito nella sua abitazione, nascondendo la violazione della misura giudiziaria.

Per questo, è stato denunciato per lesioni ed evasione, mentre il 35enne solo per lesioni.

Il nomade ha avuto una prognosi di 15 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Donato: accoltellato un nomade per un debito

IlPescara è in caricamento