Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Rancitelli / Via Lago di Capestrano

Clienti senza green pass in una sala scommesse in via Lago di Capestrano: scatta la chiusura

La polizia, con la squadra di polizia amministrativa, ha accertato la violazione delle normative legate alla certificazione verde all'interno dell'attività per la quale è scattata la chiusura per cinque giorni

La squadra di polizia amministrativa della questura di Pescara ha eseguito ieri 6 ottobre un controllo all'interno di una sala scommesse in via Lago di Capestrano. Qui, gli agenti hanno riscontrato delle violazioni riguardanti le certificazioni green pass anti Covid 19. Per questo, è scattata la chiusura per 5 giorni dell'attività come previsto dall'attuale normativa in vigore. Il controllo fa parte dell'attività straordinaria eseguita ieri nel quartiere Rancitelli da parte della polizia, dei carabinieri e della guardia di finanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clienti senza green pass in una sala scommesse in via Lago di Capestrano: scatta la chiusura

IlPescara è in caricamento