menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sala giochi aperta a Pescara nonostante la zona rossa: sanzionati titolare e un cliente

Ad effettuare il controllo e comminare le sanzioni la guardia di finanza nell'ambito dei controlli per il rispetto della zona rossa

Una sala scommesse in via nazionale adriatica a Pescara è stata oggetto di un controllo da parte della guardia di finanza ieri mattina 29 novembre. I finanzieri, durante le attività di pattugliamento del territorio per il rispetto del decreto del Governo del 3 novembre e dell'ordinanza del presidente della Regione sulla zona rossa, hanno notato la saracinesca alzata dell'attività in questione.

A quel punto sono entrati all'interno ed hanno notato un cliente intento a giocare. Per questo il 30enne è stato sanzionato così come il titolare dell'attività, chiusura dal dpcm del Governo mentre al cliente è stata contestata anche la mancanza di comprovate esigenze per l'uscita dalla sua abitazione. I finanzieri hanno anche verificato l'immediata chiusura della sala scommesse. Negli ultimi giorni i baschi verdi pescaresi hanno controllato 213 persone e 161 veicoli, procedendo alla verbalizzazione di sette persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento