menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba whisky in un supermercato, 30enne finisce in manette per furto

Una romena residente a Pescara è stata arrestata dai Carabinieri de L'Aquila dopo essere stata bloccata all'uscita del CONAD del centro commerciale "Amiternum". Con sè aveva 5 bottiglie di liquore

I Carabinieri dell'Aquila hanno arrestato una romena di 30 anni, residente a Pescara, dopo che la donna era stata bloccata all’uscita del supermercato CONAD del centro commerciale “Amiternum”, nel capoluogo di regione, con al seguito 5 bottiglie di whisky per un valore approssimativo di 100 euro circa. Il responsabile dell’esercizio commerciale ha lamentato l’ammanco di altre bottiglie riscontrato nei giorni precedenti.

Cio’ ha indotto i militari dell’Arma a visionare le registrazioni delle telecamere a circuito chiuso del negozio, dalle quali si e’ potuto constatare che la romena fermata poco prima aveva gia’ commesso lo stesso reato qualche giorno fa. La donna, dopo tutte le verifiche del caso, e’ finita così in manette per furto aggravato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento