menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba un telefonino in un locale sulla spiaggia, 39enne in manette

L'uomo, di nazionalità senegalese, è stato arrestato questa notte dalla polizia su viale della Riviera per furto con destrezza in concorso. Si cerca il suo complice

La Polizia di Pescara, stanotte intorno all’una, ha arrestato un 39enne senegalese per furto con destrezza in concorso. Tutto è iniziato quando la Squadra Volante è intervenuta in viale della Riviera perché l’uomo aveva rubato un telefonino all’interno di un locale sulla spiaggia.

Sul posto gli agenti hanno prelevato lo straniero, che era stato fermato mentre tentava di allontanarsi. La derubata non si era accorta che dalla sua borsa, portata a tracolla, era stato sottratto il suo cellulare; l’arrestato aveva agito con un complice che adesso la polizia sta cercando.

Era stato rubato anche un altro telefono, sempre dalla borsa di una ragazza, successivamente recuperato dai poliziotti in una siepe, proprio dove e’ stato bloccato il 39enne, che è stato poi trattenuto in Questura in attesa di essere giudicato per direttissima nella mattinata odierna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento