Cronaca

Roberto Straccia: nominato perito informatico

La Procura di Pescara, che indaga assieme ai Carabinieri sulla scomparsa di Roberto Straccia, ha nominato un consulente informatico che approfondirà i rilievi sul pc e sulla vita in rete del giovane marchigiano

La Procura di Pescara, che indaga assieme ai Carabinieri sulla scomparsa di Roberto Straccia, ha nominato un consulente informatico che approfondirà i rilievi sul pc e sulla vita in rete del giovane marchigiano.

Proprio da questi ambiti potrebbe arrivare una svolta per la scomparsa del ragazzo, anche se dalle prime analisi e riscontri eseguiti nei giorni scorsi, non è emerso nulla di anomalo. Roberto frequentava Facebook ma non ha parlato con persone sconosciute prima di sparire, aveva rapporti con gli amici su internet ma tutti nella massima trasparenza e senza alcuna possibilità di equivoci.

Intanto i carabinieri hanno riascoltato gli amici ed i coinquilini del giovane per sentire nuovamente le loro versioni. Ieri si è svolto un vertice in PRefettura per organizzare il proseguo delle ricerche, che non si fermeranno e continueranno a battere il territorio e tutte le piste possibili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto Straccia: nominato perito informatico

IlPescara è in caricamento