Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Roberto Straccia, a "Chi l'ha visto?" due importanti testimonianze

Se le testimonianze arrivate ieri durante la trasmissione "Chi l'ha visto?" saranno confermate, l'ipotesi del suicidio, come i genitori hanno sempre sostenuto, potrebbe essere scartata

Se le testimonianze arrivate ieri durante la trasmissione "Chi l'ha visto?"saranno confermate, l'ipotesi del suicidio, come i genitori hanno sempre sostenuto, potrebbe essere scartata.

Ieri sera, infatti, durante la nota trasmissione di Rai Tre, si è parlato ampiamente del caso di Roberto, considerando che proprio in serata era arrivata la nota della Procura di Bari che confermava come il cadavere sia quello del ragazzo.

Particolarmente importanti due testimonianze: un telespettatore ha parlato della misteriosa presenza a Pescara, nella zona del molo nord, di un uomo con un pitbull che aveva l'abitudine di aggredire i passanti. L'uomo stesso, quest'estate, è stato aggredito dall'animale e poichè la presenza del cane e del padrone sarebbe stata segnalata da diverso tempo anche da altre persone, Roberto potrebbe essere finito in acqua per cercare di sfuggire al pitbull secondo il telespettatore.

Ma anche un'altra testimonianza è particolarmente interessante: una persona, che ha voluto mantenere l'anonimato, afferma di conoscere un uomo che ha visto litigare Roberto con due persone, che poi l'avrebbero spinto in mare.

Difficile dire se si tratti di una segnalazione di un mitomane, ma a quanto pare gli inquirenti sono al lavoro anche su questi due fronti per capire le cause della tragica fine dello studente di Moresco.

TUTTO SU ROBERTO STRACCIA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto Straccia, a "Chi l'ha visto?" due importanti testimonianze

IlPescara è in caricamento