Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Roberto Straccia, la famiglia non vuole l'archiviazione del caso

Il padre di Roberto Straccia non ci sta e protesta contro la richiesta della Procura di Pescara di archiviare la morte del figlio, scomparso a Pescara lo scorso dicembre e trovato morto a Bari

Il padre di Roberto Straccia, Mario, non ci sta e protesta contro la richiesta della Procura di archviare il caso della morte del figlio.

Straccia si oppone in particolare alla tesi della Procura, secondo cui il figlio, sostanzialmente, o si sarebbe suicidato o sarebbe morto a causa di un incidente avvenuto nei pressi del Ponte del Mare e del molo di Pescara.

Il giovane fu trovato cadavere il 7 gennaio a Bari.

Anche gli amici hanno sempre respinto la tesi del suicidio.

TUTTO SULLA MORTE DI STRACCIA

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto Straccia, la famiglia non vuole l'archiviazione del caso

IlPescara è in caricamento