Venerdì, 15 Ottobre 2021
Cronaca

Roberto Straccia: anni fa fu vittima di un avvelenamento

Nel 2004 Roberto Straccia, il giovane marchigiano scomparso a Pescara otto giorni fa, fu vittima di un avvelenamento. La vicenda è stata resa nota da Tgcom24. Difficile dire se possa essere collegata alla scomparsa

Nel 2004 Roberto Straccia, il giovane marchigiano scomparso a Pescara otto giorni fa, fu vittima di un avvelenamento.

La notizia è stata resa nota da Tgcom 24. Il giovane fu ricoverato in ospedale e rischò la vita dopo aver bevuto una bibita contenente un pesticida che aveva comprato in un negozio. Fu salvato grazie ad un antidoto.

Il titolare dell'attività fu denunciato ma poi il caso fu archiviato. Escluso l'autolesionismo grazie alle analisi fatte dai carabinieri.

Difficile dire se questo episodio possa essere collegato alla sua scomparsa. Il padre, durante la trasmissione "Chi l'ha visto?" ha ribadito ieri sera ancora una volta che il ragazzo non si sarebbe mai allontanato volontariamente, soprattutto senza informare nessuno.

Intanto oggi sono riprese le ricerche nei pressi della Pineta Dannunziana, dove il custode ha affermato di averlo visto venerdì in stato confusionale.

TUTTO SULLA SCOMPARSA DI ROBERTO STRACCIA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto Straccia: anni fa fu vittima di un avvelenamento

IlPescara è in caricamento