rotate-mobile
Cronaca Spoltore

Spoltore piange la scomparsa di Roberto D'Alberto, ex vicecomandante della polizia locale

D'Alberto aveva compiuto 70 anni il primo gennaio, era molto conosciuto e apprezzato a Spoltore

È morto Roberto D'Alberto, ex vicecomandante della polizia locale di Spoltore. 
Aveva 70 anni e lascia la moglie Marisa e i figli Anna, Vincenzo ed Enrico.

Purtroppo nella giornata di giovedì 7 marzo è stato trasportato in ospedale dopo una caduta avvenuta nella sua casa di Caprara d'Abruzzo. E nella giornata odierna è sopraggiunto il decesso. 

Leggi le notizie de IlPescara su Whatsapp

Profondamente addolorato per questa scomparsa il comandante della polizia locale, Panfilo D'Orazio: «È con profondo dolore che esprimiamo il nostro cordoglio per la scomparsa improvvisa del vicecomandante in pensione Roberto D'Alberto. Roberto è stato un collaboratore eccellente, dotato di grande dedizione e professionalità durante i suoi circa 35 anni di servizio presso il nostro Corpo di polizia locale. La sua assenza sarà profondamente sentita da tutti coloro che hanno avuto il privilegio di lavorare al suo fianco e di beneficiare delle sue doti e qualità straordinarie. Roberto è stato sempre un punto di riferimento per tutti noi, sempre pronto ad offrire il suo supporto e la sua esperienza in ogni situazione. La sua gentilezza, la sua generosità e il suo impegno costante, spesi fino all’ultimo giorno di lavoro, resteranno per sempre nel nostro cuore e la sua mancanza si farà sentire profondamente. Ci uniamo alla famiglia in questo momento di dolore e vogliamo ricordarlo con affetto e gratitudine per tutto quello che ha fatto per il nostro Corpo e per la comunità di Spoltore che ha servito con zelo e dedizione. Che la sua anima possa riposare in pace».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoltore piange la scomparsa di Roberto D'Alberto, ex vicecomandante della polizia locale

IlPescara è in caricamento