Ritrovato il corpo dell'uomo precipitato da un ponte alto 70 metri nel Pescarese

Il corpo è quello di Maurizio Claps (46 anni), è stato ritrovato bloccato da uno sbarramento di tronchi

Sono stati i sommozzatori dei vigili del fuoco a ritrovare nel pomeriggio di oggi, venerdì 9 agosto, il corpo dell'uomo precipitato l'altro ieri da un ponte alto 70 metri a Castiglione a Casauria.
Il corpo senza vita è quello di Maurizio Claps (46 anni), è stato ritrovato 100 metri a valle del ponte nella zona di Torre de' Passeri ed era bloccato da uno sbarramento di tronchi nel fiume Pescara

VIDEO | I vigili del fuoco recuperano con l'elicottero il corpo dell'uomo precipitato dal ponte

Adesso, una volta individuato, il corpo verrà recuperato con l'utilizzo dell'elicottero. Le operazioni di ricerca sono state coordinate dal funzionario di guardia Venanzio Balassone.

Alle operazioni di ricerca hanno partecipato la squadra fluviale 6 persone (Pescara), la squadra sommozzatori 6 persone (Ancona), la squadra della Guardia di Finanza 4 persone (Roccaraso), il soccorso alpino Cnsas 1 persona, la squadra dei vigili del fuoco di  Alanno 5 persone, Tas2 2 persone (Pescara), Sapr 2 persone (L’Aquila - Roma), Misericordia di Alanno 2 persone e carabinieri per viabilità 3 persone.

Il 46enne Claps aveva annunciato l'estremo gesto con un post su Facebook e la sua automobile era stata ritrovata nei pressi del ponte.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

sommozzatori vigili del fuoco-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento