Insetti nelle cucine, sporcizia ed alimenti congelati irregolarmente: chiuso un ristorante asiatico a Pescara

Blitz dei carabinieri del Nas di Pescara in un locale del capoluogo. Segnalati insetti nelle cucine e pessime condizioni igienico sanitarie

Insetti striscianti in cucina, sporcizia e condizioni igieniche molto precarie, con confezioni d'acqua lasciate al sole ed alimenti congelati irregolarmente. Per questo, i carabinieri del Nas di Pescara nel corso di un'ispezione in un ristorante asiatico del capoluogo cittadino, nella zona sud della città, hanno disposto la chiusura dell'attività con effetto immediato.

Presente anche il personale del Sian della Asl. Nelle cucine c'erano alimenti non tracciati, pesce congelato irregolarmente e bevande in cattivo stato di conservazione. Gli accertamenti hanno permesso di scoprire tracce di bruciatura sui cibi congelati. Sempre i militari del Nas, hanno controllato un ambulante che vendeva alimenti sulle spiagge, completamente abusivo. Sospesa anche in questo caso l'attività con la collaborazione del Sian.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

Torna su
IlPescara è in caricamento