rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Rissa tassisti: Pd, "Chiodi superficiale". Fiorilli: "Impugneremo il decreto regionale"

Di Pietrantonio e Del Vecchio: "I fatti di ieri evidenziano la superficialità di Chiodi nell'assumere un decreto privo di contenuti". E il vicesindaco annuncia "la possibilità di impugnare" il provvedimento

"Avevamo sollecitato i rappresentanti del Comune a interessare la Prefettura per i non esclusi gesti di nervosismo che si sarebbero potuti verificare nell’area aeroportuale. I fatti di ieri confermano le nostre preoccupazioni ma evidenziano, soprattutto, la superficialità del presidente Chiodi nell’assumere un decreto privo di contenuti e destinato solo a tacitare qualche amministratore locale per motivi campanilistici".

Così in una nota Moreno Di Pietrantonio ed Enzo Del Vecchio, dopo la rissa consumatasi ieri all'Aeroporto Liberi tra un tassista pescarese e uno teatino. I consiglieri comunali del Pd accusano il governo cittadino di aver sottovalutato la questione non ritenendola "meritevole di interessamento del tavolo per l’ordine e la sicurezza pubblica che pure da più parti si era ritenuto di doversi attivare. Ieri il nostro Abruzzo ha dato alle persone che hanno transitato per l’Aeroporto regionale la peggiore immagine possibile".

Considerato che il decreto n. 58 del 02.08.2013 firmato dal governatore Chiodi "non garantisce nessuna norma regolamentare atta a disciplinare il servizio e che fissi in maniera uniforme tariffe e condizioni di trasporto", il Pd auspica che il sindaco Mascia "chieda al Prefetto di garantire ai soli operatori cittadini il servizio di taxi presso l’aeroporto almeno fino a quando la Regione e i Comuni interessati non pervengano a una disciplina chiara e puntuale e che dia certezze e serenità a tutti gli operatori".

Replica così il vicesindaco Fiorilli: “L’amministrazione esprime massima solidarietà nei confronti dei tassisti che ieri sono stati vittime di una violenta aggressione presso l’aeroporto. Con il nostro Ufficio legale stiamo valutando la possibilità di impugnare il Decreto regionale. Nel frattempo andremo a potenziare i controlli della Polizia municipale presso l’aeroporto per garantire il rispetto delle regole in merito all’utilizzo degli stalli di sosta e al carico dei potenziali clienti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa tassisti: Pd, "Chiodi superficiale". Fiorilli: "Impugneremo il decreto regionale"

IlPescara è in caricamento