Rissa tra ragazzini sotto al ponte del Mare: interviene la polizia, in 10 finiscono in Questura

Questa la ricostruzione di quanto avvenuto ieri, domenica 7 giugno, intorno alle ore 16, da parte della polizia che è intervenuta sul posto con diverse Volanti per riportare la situazione alla calma

Violenza nella zona del ponte del Mare a Pescara con una rissa che ha visto come protagonisti due gruppi di ragazzini, alcuni minorenni, che si sarebbero sfidati per "vendicare" la lite della sera prima in piazza Primo Maggio.
Questa la ricostruzione di quanto avvenuto ieri, domenica 7 giugno, intorno alle ore 16, da parte della polizia che è intervenuta sul posto con diverse Volanti per riportare la situazione alla calma.

A fronteggiarsi un gruppo di italiani e alcuni giovani del nord africa che avrebbero avuto una disputa già la sera prima.

Avrebbero usato diversi oggetti contundenti come mazze, bastoni, caschi e anche un martello, quasi tutti gettati in acqua all'arrivo dei poliziotti. Dieci contendenti sono stati caricati e portati in Questura per l'identificazione e per ricostruire la dinamica dei fatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Carenza di vitamina D: 10 alimenti per integrarla e rafforzare il sistema immunitario

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

Torna su
IlPescara è in caricamento