menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rissa fra cinesi durante il mercato in via Pepe

Tensione alle stelle ieri durante il mercato del lunedì in via Pepe. Sei ambulanti cinesi, infatti, si sono picchiati ed insultati, fra pugni e calci. E' stato necessario l'intervento dei Vigili Urbani per riportare la calma

Ieri il mercato di via Pepe ha vissuto momenti di tensione. Alcuni ambulanti cinesi, infatti, hanno scatenato una rissa dovuta ad alcuni contrasti riguardanti i propri stand di vendita della merce.

Il problema è lo stesso che l'opposizione ha denunciato la scorsa settimana e che ha causato anche lunedì scorso alcuni problemi ai venditori: la mancanza delle strisce che delimitano lo spazio di ogni venditore.

Sei cinesi, intorno alle 8,30 del mattino, se le sono date di santa ragione proprio riguardo allo spazio disponibile per i propri banchetti. Urla, insulti incomprensibili, schiaffi ed addirittura calci e pugni.

I Vigili Urbani sono dovuti intervenire in modo deciso per sedare la rissa. Alcuni di loro, rimasti feriti, sono stati trasportati in ospedale.

Tutti sono stati identificati: sono in perfetta regola con il permesso di soggiorno e le licenze di vendita, ma ora dovranno rispondere di lesioni e rissa davanti alle autorità competenti.

Il problema del mercato in via Pepe non riguarda solo la delimitazione delle aree di vendita, ma anche la difficile convivenza con le aiuole create in occasione dei Giochi del Mediterraneo, un problema denunciato da molti commercianti.



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento