rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca

Rissa sull'autobus 38, la dinamica dei fatti

E' stata chiarita la dinamica dei fatti riguardante la rissa scoppiata domenica pomeriggio su un autobus della linea 38 nei pressi della Nazionale Adriatica Nord. Il rapinatore alla vittima: "Sporco negro, ti ammazzo"

E' stata chiarita la dinamica dei fatti riguardante la rissa scoppiata domenica pomeriggio su un autobus della linea 38, all'altezza della Nazionale Adriatica Nord, al termine della quale alcune persone sono rimaste ferite mentre una coppia è stata arrestata.

Si tratta di un 26enne di Penne, A. P., e una 36enne originaria dell' Uruguay, D.A.J. che hanno rapinato un 22enne di nazionalità senegalese rubandogli il telefono dopo averlo minacciato.

La donna ha spruzzato della lacca negli occhi del ragazzo per impedirgli di reagire, ma quando la vittima si è difesa il compagno della donna ha urlato "Non toccare mia moglie, sporco negro si scanno, ti ammazzo" portandogli via oltre al telefonino anche la sacca.

Il bus nel frattempo si era fermato ed i malviventi hanno tentato la fuga, ma sono stati arrestati dalla Polizia Municipale e dagli agenti della Volante.

Poche ore prima, la coppia aveva cercato di rubare delle angurie ad un fruttivendolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa sull'autobus 38, la dinamica dei fatti

IlPescara è in caricamento