Cronaca Città sant'angelo

Ripascimento e scogliere: sequestrato cantiere anche a Marina di Città Sant'Angelo

La Guardia di Finanza di Pescara ha sequestrato alcuni cantieri lungo le coste di Silvi e Città Sant'Angelo dove sono in corso i lavori di potenziamento delle scogliere per presunte irregolarità

Indagine della Procura, condotta dalla Guardia di Finanza di Pescara, su presunte anomalie ed irregolarità in merito al peso degli scogli utilizzati per il ripascimento delle coste di Silvi e Città Sant'Angelo. Per questo, è scattato il sequestro dei cantieri aperti dall'azienda che si è aggiudicata l'appalto per un importo di circa 4 milioni di euro.

Attualmente nel mirino degli inquirenti ci sarebbe un dipendente della ditta. I finanzieri hanno bloccato ed effettuato controlli sui Tir che trasportano i massi da utilizzare per le scogliere sui quali sono stati effettuati accurati controlli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripascimento e scogliere: sequestrato cantiere anche a Marina di Città Sant'Angelo

IlPescara è in caricamento