menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, rinvenuta della refurtiva nella boscaglia in via delle Fornaci

I carabinieri di Pescara hanno rinvenuto della refurtiva varia frutto probabilmente di alcuni colpi messi a segno da una banda di ladri nell'hinterland pescarese

Recuperata dai carabinieri della Stazione di Pescara Principale, durante un servizio di controllo del territorio, della refurtiva nascosta dietro un'area boschiva in via delle Fornaci.

In particolare, i militari hanno rinvenuto: 5 taniche da 25 litri di gasolio; 2 motoseghe; un gruppo elettrogeno; 2 decespugliatori; 3 abbacchiatori; una motozappa; 2 pompe idrauliche; numerosi attrezzi da lavoro quali trapani, seghetti alternativi, giraviti, martelli.

Probabilmente si tratta di materiale rubato nei giorni scorsi in case e casolari abbandonati nell'hinterland pescarese. I militari, coordinati dal capitano Scarponi, invitano i legittimi proprietari della refurtiva a presentarsi presso il Comando Provinciale in via D'Annunzio 149 per il riconoscimento e la restituzione.

“I furti spesso sono di tenue valore, ma colpendo le abitazioni vanno a violare il luogo più sacro di ognuno, quello in cui si cerca riparo e protezione. Invito quindi la cittadinanza a segnala soggetti o mezzi sospetti che si aggirano: garantire la sicurezza è una sfida complessa che può essere vinta solo con la partecipazione attiva di tutti. " ha commentato il capitano Scarponi.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento