rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Rifiutopoli, assolti tutti gli imputati

Sono stati assolti tutti gli imputati nell'ambito del processo denominato "Rifiutopoli" che ha coinvolto l'ex assessore regionale Venturoni, gli imprenditori Di Zio e il deputato di Forza Italia Di Stefano

Tutti assolti gli imputati nell'ambito del processo "Rifiutopoli" nato da un'inchiesta del 2008 nel quale figuravano come indagati anche l'ex assessore regionale Lanfranco Venturoni, l'imprenditore Rodolfo Di Zio e il deputato di Forza Italia Fabrizio Di Stefano.

Per loro i giudici hanno stabilito che "il fatto non sussiste", mentre l'imprenditore Ferdinando Di Zio e l'ex amministratore delegato Vittorio Cardarella della Team Teramo sono stati assolti "per non aver commesso il fatto".

I pm avevano chiesto cinque anni di relcusione a testa per Venturoni e Di Zio, un anno e sei mesi per Di Stefano e l'assoluzione per Cardarella ed Ettore Di Zio.

Ricordiamo che l'inchiesta era legata alla realizzazione di un impianto di bioessiccazione dei rifiuti a Teramo. Soddisfatto l'ex assessore Venturoni, che ha parlato della fine di un incubo, aggiungendo: "La politica e' una brutta bestia, lasciamola stare".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiutopoli, assolti tutti gli imputati

IlPescara è in caricamento