Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Gettavano rifiuti in una scarpata, denunciati due imprenditori [FOTO]

Ora gli indagati rischiano l’arresto da 6 mesi a 2 anni e un’ammenda da 2.600 a 26.000 euro per aver gestito illecitamente i propri scarti

Gettavano rifiuti in una scarpata di via Collevento a Montesilvano, denunciati due imprenditori di Silvi. I carabinieri forestali, percorrendo a fine luglio quella strada, avevano notato a valle, in mezzo a piante di Roverella, 30 sacchi in pvc pieni di rifiuti, anche pericolosi, riconducibili all’attività di autocarrozzeria (filtri, barattoli di vernice e solventi, fanali di automobili). Il materiale, che era sparso su circa 100 metri quadri di terreno, è stato sottoposto immediatamente a sequestro probatorio.

Grazie al rinvenimento, tra i rifiuti abbandonati, di documentazione contabile contenuta in alcuni sacchi, e alle testimonianze di persone informate sui fatti, si è risaliti a un’autocarrozzeria di Città Sant’Angelo, smantellata dopo un provvedimento di sfratto, di cui sono amministratori gli indagati, che ora rischiano l’arresto da 6 mesi a 2 anni e un’ammenda da 2.600 a 26.000 euro per aver gestito illecitamente i propri scarti.

Gettavano rifiuti in una scarpata, denunciati due imprenditori-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gettavano rifiuti in una scarpata, denunciati due imprenditori [FOTO]

IlPescara è in caricamento