menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti in città: stanziati 40 mila euro dalla Giunta comunale

La Giunta comunale di Pescara interviene per cercare di porre rimedio al problema dei rifiuti e della sporcizia urbana in città. Sono stati stanziati infatti 40 mila euro destinati ad Attiva che dovrà assumere del personale per il prossimo mese. Maggiori interventi anche con i mezzi stradali

Un intervento d'emergenza per porre rimedio al problema dei rifiuti e del degrado urbano a Pescara. Questa la decisione presa dalla Giunta comunale della città che ieri, durante una conferenza stampa alla quale erano presenti gli assessori Del Trecco, Antonelli ed il vicesindaco Fiorilli, ha illustrato gli interventi che saranno adottati nelle prossime settimane.

Per Attiva, la società che si occupa della gestione dei rifiuti e delle strade a Pescara, è l'ultima chiamata dopo le polemiche dei giorni scorsi per i servizi scarsi offerti ai cittadini durante il mese di agosto.

Attiva riceverà subito 40 mila euro, utili per assumere personale temporaneo, circa 12 persone, ed aumentare gli interventi di manutenzione e pulizia dei mezzi stradali. Il tutto sperando di risolvere il problema nel giro di 30 giorni.

Il presidente della società, Del Bianco, si difende e sottolinea come il problema del personale ad agosto sia la conseguenza del lavoro straordinario nel mese di giugno per i Giochi del Mediterraneo, che ha impedito a molti lavoratori di distribuire le ferie nell'arco dell'estate.

Inoltre, ricorda Del Bianco, il budget erogato dal Comune alla società è di appena 8 milioni di euro, una cifra insufficiente se si pensa che Montesilvano ne versa 7. La richiesta, quindi, è di ricevere altri 5 milioni di euro per garantire un servizio idoneo durante tutto l'anno.

L'assessore Antonelli, intanto, polemizza con la vecchia amministrazione: "I soldi del Ponte del Mare potevano essere utilizzati per potenziare i servizi di Attiva".

Riguardo la raccolta differenziata, gli assessori hanno dichiarato che presto sarà lanciata una campagna di sensibilizzazione per i cittadini, mentre per quanto riguarda la Tarsu non ci saranno aumenti almeno per ora.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento