menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti: accordo fra Pescara e Teramo per lo smaltimento

E' stato firmato dagli assessori Lattanzio (Pescara) e Marconi (Teramo), l'accordo fra le due province abruzzesi per la collaborazione in merito allo smaltimento dei rifiuti

E' stato firmato dagli assessori Lattanzio (Provincia di Pescara) e Marconi (Provincia di Teramo), l'accordo riguardante lo smaltimento dei rifiuti, che prevede una collaborazione stretta fra le due province per quanto riguarda gli spazi all'interno delle rispettive discariche.

In pratica le due province potranno aiutarsi a vicenda in caso di bisogno, come accaduto gli scorsi anni. In passato, infatti, la Provincia di Teramo ha dato la propria disponibilità ad accettare il pattume proveniente dal territorio Pescarese a causa dell'inadeguatezza degli impianti. Ora, invece, la Provincia di Pescara sta dando la propria disponibilità ad accogliere a Colle Cese i rifiuti del teramano.

Entro la fine dell'anno, a Grasciano di Notaresco, entrerà in funzione un nuovo impianto di smaltimento, che di fatto potrebbe rappresentare una salvezza per Pescara.

Lattanzio, infatti, ha sottolineato come proprio questa nuova discarica possa diventare indispensabile quando Colle Cese non sarà pià disponibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento