Cronaca Centro / Corso Vittorio Emanuele II

Non vuole farsi controllare e frattura un polso a un poliziotto: in manette

Il fatto si è verificato ieri sera in pieno centro. La polizia di Pescara ha arrestato un giovane nigeriano per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Si tratta di un 25enne con precedenti

Non vuole farsi controllare e ferisce un poliziotto: in manette un giovane nigeriano per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il fatto si è verificato ieri sera in pieno centro, per la precisione in corso Vittorio Emanuele.

La polizia di Pescara ha arrestato J.M., 25enne con precedenti in materia di stupefacenti e reati contro la persona. Gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo hanno fermato lo straniero insieme a un'altra persona e gli hanno chiesto i documenti ma il 25enne si è mostrato da subito insofferente, rifiutando di farsi identificare e scagliandosi contro uno dei poliziotti, al quale ha procurato fratture al polso guaribili in 14 giorni previa ingessatura.

Gli agenti sono stati così costretti, per immobilizzarlo, a usare lo spray al peperoncino, traendolo in arresto e mettendolo a disposizione dell’autorità giudiziaria per il rito direttissimo che avrà luogo oggi in mattinata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non vuole farsi controllare e frattura un polso a un poliziotto: in manette

IlPescara è in caricamento