Cronaca Cepagatti

Ricostruzione terremoto: tre arresti, in manette vicesindaco di Cepagatti

Ancora arresti per corruzione nell'ambito della ricostruzione aquilana. Tre persone, fra cui il vicesindaco di Cepagatti Leone Cesarino, sono state arrestate dalla Forestale

Nuovi arresti nell'ambito della ricostruzione aquilana.

La Guardia Forestale di Pescara, infatti, ha arrestato tre persone, fra cui il vicesindaco di Cepagatti Leone Cesarino, con l'accusa di associazione a delinquere, turbativa d'asta, corruzione, concussione e truffa aggravata.

L'operazione nasce nell'ambito dell'indagine "Cabina di Regia" che nel 2011 ha portato all'arresto del sindaco di Spoltore Ranghelli. Gli inquirenti hanno individuato un sistema che turbava le gare d'appalto pubbliche a vantaggio di alcune società. Gli altri arrestati sono Claudio e Antonio D'Alessandro, imprenditori.

Perquisizioni sono state eseguite nei Comuni di Cepagatti e Montesilvano. L'indagine è ancora aperta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricostruzione terremoto: tre arresti, in manette vicesindaco di Cepagatti

IlPescara è in caricamento