Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Ricostruzione post terremoto: arresti e perquisizioni a Pescara

Vasta ed importante operazione da parte del Corpo Forestale dello Stato che, coordinato dalla Procura di Pescara, sta eseguendo una serie di arresti e perquisizioni nell'ambito di un'inchiesta sulla ricostruzione post sisma

Nuovo scacco alla corruzione post sisma. Il Corpo Forestale dello Stato, coordinato dalla Procura di Pescara, sta eseguendo con circa 70 uomini una vasta operazione denominata "Earthquake" assieme agli uomini del comando provinciale di Perugia.

Diversi gli arresti e le perquisizioni in corso in città e nel capoluogo umbro. L'accusa è di associazione a delinquere, corruzione, concussione, turbativa d’asta, falso in atto pubblico e induzione indebita a dare o promettere e riguarda il terremoto del 2009 de L'Aquila.

I DETTAGLI DELL'OPERAZIONE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricostruzione post terremoto: arresti e perquisizioni a Pescara

IlPescara è in caricamento