rotate-mobile
Cronaca

Ricettazione e detenzione abusiva di arma da guerra, uomo in carcere

I fatti contestati a un 67enne del teramano sono stati commessi nel marzo 2012 a Pescara. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di San Donato

La Polizia di Pescara ha eseguito un ordine per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica – Ufficio Esecuzioni Penali, nei confronti di un 67enne originario del teramano, che deve espiare la pena di 2 mesi di reclusione in quanto riconosciuto colpevole dei reati di ricettazione e detenzione abusiva di arma da guerra.

I fatti contestati all’uomo sono stati commessi nel marzo 2012 a Pescara. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di San Donato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricettazione e detenzione abusiva di arma da guerra, uomo in carcere

IlPescara è in caricamento