rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Ricercato per violenza sessuale rintracciato ed arrestato dalla polizia a Pescara

In manette è finito un 32enne serbo arrestato in via Tavo. Deve scontare una pena per maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale ed estorsione

È stato rintracciato ed arrestato dalla squadra volante della polizia in via Tavo, un ricercato di nazionalità serba che deve scontare una pena per estorsione, maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale. Si tratta di H.R, 32enne irregolare sul territorio italiano che dovrà scontare una pena definitiva di 8 anni di reclusione per fatti avvenuti a Pescara fra il 2008 e 2014.

Prevista anche la pena accessoria dell'espulsione dal territorio italiano, da eseguire a condanna per reclusione espiata. Ora il serbo si trova in carcere a San Donato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato per violenza sessuale rintracciato ed arrestato dalla polizia a Pescara

IlPescara è in caricamento