rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Ricatti ed estorsione tramite posta elettronica: maxi truffa online

La Polizia Postale avverte tutti gli utenti di una massiccia attività criminale di spamming con false email in cui si chiedono soldi ai proprietari di account di posta

Allerta dalla Polizia Postale: è in corso in queste ore infatti un importante attività criminale di spamming, con l'invio di mail a migliaia di utenti di posta elettronica. Il gruppo di criminali infatti, sostiene di aver hackerato il pc del malcapitato chiedendo in cambio denaro. I criminali sostengono inoltre di aver introdotto il virus dopo che l'utente ha visitato siti per adulti, e per questo minacciano di rendere pubblici dei presunti video con le immagini dei siti frequentati se non verrà pagata una somma di denaro in bitcoin.

La Polizia Postale rassicura tutti gli utenti in quanto si tratta di notizie completamente false, indotte per generare panico ed ottenere denaro. Nessuno infatti può assumere il controllo del dispositivo e della webcam anche nell'ipotesi di una corruzione dell'indirizzo di posta elettronica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricatti ed estorsione tramite posta elettronica: maxi truffa online

IlPescara è in caricamento