Cronaca

Ricatti a luci rosse, Helg Sgarbi non si presenta in tribunale

Niente testimonianza per Helg Sgarbi, il gigolò svizzero arrestato assieme a Ernani Barretta per lo scandalo dei ricatti sessuali a Lady Bmw, nell'inchiesta condotta dalla Procura di Pescara

Niente testimonianza per Helg Sgarbi, il gigolò svizzero arrestato assieme a Ernani Barretta per lo scandalo dei ricatti sessuali a Lady Bmw, nell'inchiesta condotta dalla Procura di Pescara.

L'uomo, infatti, non si è presentato in tribunale dopo due ore di attesa in cui si pensava fosse arrivato in città

.Barretta, invece, titolare di un agriturismo a Pescosansonesco, teatro dei ricatti sessuali a Susanne Klatten, ha rilasciato alcune dichiarazioni spontanee, sostenendo che la Procura ha montato un teorema contro di lui.

Secondo l'accusa, Barretta, d'accordo con Sgarbi, avrebbe filmato rapporti intimi avuti dal gigolò con la Klatten, chiedendo 14 milioni di euro in cambio del silenzio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricatti a luci rosse, Helg Sgarbi non si presenta in tribunale

IlPescara è in caricamento