Paura a Città Sant'Angelo, gli artificieri fanno brillare un residuato bellico

Le operazioni di messa in sicurezza e brillamento dell'ordigno sono state eseguite nel pomeriggio di oggi (22 ottobre) dai militari del 6° reggimento genio pionieri e dal nucleo artificieri dei carabinieri

Nel pomeriggio di oggi, 22 ottobre, è stato fatto brillare un residuato bellico che era stato ritrovato questa mattina nel Comune di Città Sant'Angelo, più precisamente in via Lama.

Le operazioni di messa in sicurezza e brillamento dell'ordigno sono state eseguite dai militari del 6° reggimento genio pionieri e dal nucleo artificieri dei carabinieri.

Come fanno sapere i carabinieri di Montesilvano, si trattava di un proietto di artiglieria perforante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

Torna su
IlPescara è in caricamento