Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Recupero ex stazioni nella Val Pescara: accordo fra la Provincia e le Ferrovie

La Provincia di Pescara ha firmato un accordo con la Rete Ferroviaria Italiana riguardante il recupero e la riqualificazione delle ex stazioni di Popoli, Torre de' Passeri e Castiglione a Casauria

La Provincia di Pescara ha firmato un accordo con la Rete Ferroviaria Italiana riguardante il recupero e la riqualificazione delle ex stazioni di Popoli, Torre de’ Passeri e Castiglione a Casauria.

I locali verranno riqualificati e destinati ad uso socioculturale o di pubblico servizio.

L'assessore Lattanzio annuncia  che “a Popoli la Crossa Rossa italiana usufruirà dei locali per attività di assistenza sanitaria e
di Protezione civile, con il piazzale che sarà destinato alle esigenze della colonna mobile. A Torre de’ Passeri e Castiglione, invece, saranno i rispettivi Comuni ad occuparsi degli edifici per lo svolgimento di attività sociali
”. Sul tutto il territorio abruzzese ci sono oltre venti stazioni chiuse
che potrebbero essere recuperate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recupero ex stazioni nella Val Pescara: accordo fra la Provincia e le Ferrovie

IlPescara è in caricamento