Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Tanti reati contro il patrimonio, pescarese finisce in carcere

Un 67enne del capoluogo adriatico è stato arrestato ieri dalla Squadra Mobile perché deve scontare più di 7 anni di reclusione per cumulo di pene. Ora è rinchiuso nella Casa Circondariale di San Donato

Nella giornata di ieri la Polizia di Pescara, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte d’Appello di L’Aquila, ha arrestato un 67enne pescarese.

L’anziano dovrà scontare 7 anni, 3 mesi e 18 giorni di reclusione per cumulo di pene relative a reati contro il patrimonio. Dopo le formalità di rito, la Squadra Mobile ha accompagnato l’uomo presso la locale Casa Circondariale di San Donato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tanti reati contro il patrimonio, pescarese finisce in carcere

IlPescara è in caricamento