rotate-mobile
Cronaca

Rapine in due Eurospin armati di pistola: arrestata coppia di pregiudicati

Soltanto 24 ore prima erano stati arrestati per evasione dai domiciliari, ma evidentemente FRAGASSO Luca e BETTI Eleonora non riuscivano a resistere alla tentazione di compiere reati, e così questa mattina hanno messo a segno due rapine in città

Nonostante gli arresti domiciliari e l'arresto per evasione dell'8 luglio scorso, non hanno resistito alla tentazione di uscire di casa e delinquere, e così questa mattina hanno messo a segno due rapine (una non riuscita) ad altrettanti Eurospin della città.

In manette sono finiti FRAGASSO Luca, 42enne, e BETTI Eleonora, 27enne, entrambi pluripregiudicati. Erano le 7,15 circa quando ai carabinieri arriva la segnalazione di una rapina messa a segno nell'Eurospin di via Lago di Campotosto. Una volta sul posto, i militari scoprono che due rapinatori, con in testa il casco, hanno atteso l'apertura della porta di servizio da parte di un dipendente del supermercato per poi presentarsi armati di pistola con l'intenzione di compiere una rapina. L'uomo però, capite le intenzioni, si è barricato all'interno dove è rimasto chiuso nonostante i colpi e le minacce della coppia, ed un colpo di pistola sparato per intimidirlo. Pochi minuti dopo arriva la seconda chiamata, che indica una rapina messa a segno nel supermercato Eurospin di viale Aldo Moro.

IL VIDEO DELLA RAPINA

Qui, la coppia è riuscita nell'intento criminoso, dopo aver minacciato il direttore con due pistole facendosi consegnare il denaro presente in cassa, circa 1.500 euro per poi fuggire a bordo di uno scooter. Anche in questo caso indossavano il casco, ma le immagini delle telecamere di sorveglianza permettono ai carabinieri di riconoscerli immediatamente. Scatta la ricerca che si conclude in via Caduti per Servizio, a Fontanelle, dove i due risiedono. Nell'abitazione vengono sequestrati i caschi, il denaro, gli indumenti utilizzati durante la rapina ed una pistol scacciacani. Nella seconda rapina però erano due le pistole utilizzate, e quindi i carabinieri tentato di recuperare anche la seconda arma, rinvenuta sotto un vaso in un pianerottolo dello stesso palazzo.

I due ora si trovano in carcere. La coppia il 21 giugno era stata arrestata per detenzione di stupefacenti, in quanto aveva nascosto in un casco alcune dosi di droga. Entrambi sono tossicodipendenti.

Rapine Eurospin Pescara

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine in due Eurospin armati di pistola: arrestata coppia di pregiudicati

IlPescara è in caricamento