rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Fontanelle / Via Caduti per Servizio

Rapine e auto a fuoco, Pignoli (Fli): "Subito un consiglio comunale straordinario"

Il capogruppo di Futuro e Libertà torna a inoltrare la richiesta dopo i drammatici episodi di cronaca verificatisi in città nelle ultime ore: "La situazione non va sottovalutata"

Il capogruppo di Futuro e Libertà in consiglio comunale, Massimiliano Pignoli, interviene dopo i drammatici episodi di cronaca che si sono verificati a Pescara nelle ultime ore e che parlano di due rapine e sei auto incendiate.

"In città - afferma Pignoli - non si può abbassare la guardia sul problema sicurezza. Gli ultimi accadimenti, e parliamo solo di questi ultimissimi giorni, dimostrano che, almeno in alcuni quartieri cittadini, c’è stata una recrudescenza di episodi di criminalità che non possono e non devono essere sottovalutati. Anche gli incendi delle auto si sono verificati in quartieri a rischio come Rancitelli e via Caduti per Servizio, dove in passato ci sono stati episodi di intimidazione e minacce nei confronti di esponenti di una associazione di cittadini, e dove per mesi abbiamo chiesto un adeguato e continuo servizio di sorveglianza, con l’installazione di telecamere. Per questo ritengo prioritario ricorrere alla convocazione di un consiglio comunale straordinario".

Secondo l'esponente di Fli, infatti, il problema sicurezza va affrontato quanto prima e la discussione non può più essere rinviata. Eppure tale richiesta è stata inoltrata da Pignoli già da alcuni mesi: "Il consiglio comunale straordinario sarebbe un'occasione per ascoltare anche i rappresentanti delle forze dell’ordine sulle problematiche inerenti l’ordine pubblico. E dare così risposte ai cittadini sulla percezione della sicurezza che non è più come una volta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine e auto a fuoco, Pignoli (Fli): "Subito un consiglio comunale straordinario"

IlPescara è in caricamento