menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina, tentato furto e ricettazione: condannato pescarese

Un 30enne di Pescara è stato condannato dal tribunale di Chieti a 3 anni e 4 mesi di reclusione per una serie di reati compiuti assieme ad un complice teatino

Un pescarese di 30 anni è stato condannato dal tribunale di Chieti a 3 anni e 4 mesi di reclusione per ricettazione, rapina e tentato furto assieme ad un complice teatino di 34 anni.

La coppia infatti utilizzò un'auto rubata, una Fiat Panda, per tentare un furto all'interno del supermercato Coal di Francavilla, dove entrarono dopo aver forzato la serranda ma trovando all'interno un dipendente che era rimasto nell'attività e che li aveva messi in fuga.

Inoltre, sono accusati anche di rapina per aver portato via una macchinetta cambia monete in un'attività commerciale minacciando con una pistola un uomo che voleva fermarli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento