rotate-mobile
Cronaca

Rapina a colpi di pistola in una sala slot in via Tiburtina

Paura in piena notte, intorno alle ore 4, nella sala slot Fortuna di via Tiburtina dove si è verificato l'assalto dei banditi armati di pistole e fucili

Una rapina è stata messa a segno a Pescara la notte tra sabato 15 e domenica 16 dicembre.
Paura in piena notte, intorno alle ore 4, nella sala slot Fortuna di via Tiburtina dove si è verificato l'assalto dei banditi armati di pistole e fucili.

Alla richiesta dei malviventi di farsi consegnare tutto il diniego c'è stato il diniego da parte della dipendente in quel momento presente nel locale.

La risposta dei malviventi, 3 uomini con il volto coperto dal passamontagna, è stata violenta e dopo aver minacciato di morte la donna, non hanno esitato a sparare due colpi in aria dentro la sala slot, per fortuna senza ferire nessuno. Ottenuto il bottino, circa 3mila euro in contanti, sono prontamente scappati. 

Sono in corso indagini da parte delle forze dell'ordine. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a colpi di pistola in una sala slot in via Tiburtina

IlPescara è in caricamento