Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Rapina con pistola alle Poste, un ferito e banditi in fuga: bottino ingente [FOTO]

In base alla prima ricostruzione dei fatti, ad agire sarebbero stati 2 banditi armati di pistola e con il volto travisato

Una rapina è stata messa a segno alle Poste di via di Sotto nella zona dei Colli di Pescara questa mattina, sabato 4 gennaio.
In base alla prima ricostruzione dei fatti, ad agire sarebbero stati 2 banditi armati di pistola e con il volto travisato.

I due malviventi sarebbero entrati nell'ufficio postale poco dopo l'apertura per poi fuggire dal retro.

Dopo aver minacciato e immobilizzato i dipendenti con delle fascette da elettricista si sono fatti consegnare il denaro contenuto nelle casse per poi fuggire subito dopo a piedi. Il bottino sarebbe ingente, si aggirerebbe infatti sui 150mila euro anche se è ancora in corso la sua precisa quantificazione. Lanciato l'allarme sul posto sono giunti gli agenti della Squadra Volante, della Mobile e della Scientifica della polizia e i soccorritori del 118 che hanno assistito 2 dei dipendenti di cui una è stata accompagnata con l'ambulanza in ospedale  per delle escoriazioni ai polsi, mentre l'altro ha avuto uno stato di choc dovuto al forte spavento.

Sono in corso le indagini per risalire ai responsabili della rapina e per individuare un eventuale terzo complice che probabilmente li attendeva al di fuori con un'automobile per la fuga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina con pistola alle Poste, un ferito e banditi in fuga: bottino ingente [FOTO]

IlPescara è in caricamento