Attimi di paura in un 'Compro Oro', commessa picchiata e rinchiusa in bagno: rapinatori in fuga con soldi e gioielli

Il fatto si è verificato questa mattina intorno alle ore 11 nell'attività commerciale che si trova in viale Bovio all'angolo con via del Milite Ignoto. Il bottino ammonta a 3mila euro in contanti e diversi rotoli contenenti preziosi, braccialetti e collanine

Attimi di paura, questa mattina, nel 'Compro Oro' che si trova in viale Bovio all'angolo con via del Milite Ignoto. Intorno alle ore 11 due uomini con il volto travisato sono entrati nell'attività commerciale e hanno minacciato la commessa, per poi colpirla con due schiaffi. Subito dopo la rapina, hanno rinchiuso la donna nel bagno e sono scappati.

Il bottino ammonta a 3mila euro in contanti e diversi rotoli contenenti preziosi, braccialetti e collanine, il cui valore è in corso di quantificazione. 

La vittima, non appena è riuscita a liberarsi, ha allertato le forze dell'ordine. Sul posto gli agenti della Squadra Volante e quelli della Mobile, che si stanno adesso occupando delle indagini. Inoltre è intervenuta un'ambulanza, che ha medicato sul posto la commessa per gli schiaffi ricevuti al volto.

Dall'accento sembrerebbe che i due malviventi entrati oggi in azione siano italiani. Per cercare di risalire alla loro identità, verranno visionate le immagini delle telecamere di videosorveglianza sia del Compro Oro che della zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto, parla l'esperto: "Area ad alta pericolosità sismica"

  • Sabato 16 e domenica 17 novembre la festa è alle Porte

  • Terremoto oggi in Abruzzo, scossa avvertita anche a Pescara

  • Superenalotto, vinto a Pescara quasi mezzo milione di euro

  • Che fine ha fatto la Tiziano? Le tante trasformazioni della storica motonave che compie 49 anni

  • Pescara: è morto Egeo Marsilii, il "re" delle chiavi e delle serrature delle carceri italiane

Torna su
IlPescara è in caricamento