Mise a segno una rapina a Pescara: arrestato latitante a Bari

Un 23enne marocchino è stato arrestato dalla Polizia Ferroviaria a Bari in quanto pendeva a suo carico una condanna a 2 anni 11 mesi e 26 giorni di carcere per dei reati commessi a Pescara

Lo hanno fermato a Bari all'interno del bar della stazione, scoprendo che era latitante per una condanna relativa ad una rapina commessa a Pescara. In manette è finito un 23enne marocchino arrestato dalla Polizia Ferroviaria nel capoluogo pugliese. Gli agenti lo hanno notato mentre si allontanava di fretta al loro arrivo e così lo hanno seguito e bloccato. A suo carico c'era una condanna di 2 anni 11 mesi e 26 giorni per rapina, lesioni, estorsione, furto aggravato reati commessi a Pescara nel 2015.

Ora si trova in carcere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sottrazione di beni societari: il Tribunale del Riesame di Pescara ordina il dissequestro

  • Attualità

    Le Naiadi, parla l'ex gestore Serraiocco: "Spero che la gestione passi alla Sport Life"

  • Attualità

    Arriva a Pescara il primo gioco all'aperto che utilizza la realtà aumentata

  • Cronaca

    Da Napoli a Pescara per depredare le auto in sosta nei centri commerciali: 7 arresti

I più letti della settimana

  • Vince mezzo milione di euro con una giocata da 1 a Montesilvano

  • Droga, base logistica della mafia garganica a Pescara: in manette due pescaresi

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un albero, due feriti [FOTO]

  • Insegnante di Pescara scomparso a Pineto, ricerche in corso

  • Si schianta con la moto contro un palo, pescarese muore in Friuli

  • Incidente a Loreto Aprutino, giovane si ribalta con l'auto: è grave

Torna su
IlPescara è in caricamento