Mise a segno una rapina a Pescara: arrestato latitante a Bari

Un 23enne marocchino è stato arrestato dalla Polizia Ferroviaria a Bari in quanto pendeva a suo carico una condanna a 2 anni 11 mesi e 26 giorni di carcere per dei reati commessi a Pescara

Lo hanno fermato a Bari all'interno del bar della stazione, scoprendo che era latitante per una condanna relativa ad una rapina commessa a Pescara. In manette è finito un 23enne marocchino arrestato dalla Polizia Ferroviaria nel capoluogo pugliese. Gli agenti lo hanno notato mentre si allontanava di fretta al loro arrivo e così lo hanno seguito e bloccato. A suo carico c'era una condanna di 2 anni 11 mesi e 26 giorni per rapina, lesioni, estorsione, furto aggravato reati commessi a Pescara nel 2015.

Ora si trova in carcere.

Potrebbe interessarti

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • La scienza spiega perché le zanzare pungono soprattutto alcune persone

  • Pericolo zecche: come riconoscerle e difendersi

  • Pizza in teglia a Pescara: i locali suggeriti dal Gambero Rosso

I più letti della settimana

  • L'autopsia non chiarisce le cause del decesso di Tiziano Paolucci, morto in strada dopo una lite

  • Maltempo, tromba marina davanti alla costa di Pescara [FOTO]

  • Annullato il concerto di Jovanotti a Vasto, la proposta del centrosinistra: "Il Jova Beach Party a Pescara"

  • Aeroporto, tre nuovi voli da Pescara per raggiungere le crociere di Costa: ecco quali

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • Montesilvano, il Comune assume personale: al via il bando

Torna su
IlPescara è in caricamento