rotate-mobile
Cronaca

Rapina in una parafarmacia in via Nazionale Adriatica

Un uomo che indossava un cappello di lana con visiera ha minacciato la proprietaria dell'attività commerciale con una pistola, che si presume giocattolo

Una rapina è stata messa a segno nel tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 28 novembre, a Pescara.
Il fatto si è verificato intorno alle ore 18:30 in via Nazionale Adriatica Nord 357.

A essere presa di mira è stata la parafarmacia Dottori Di Domenica.

Tentata rapina alla farmacia Valli di corso Umberto a Montesilvano

In base alla ricostruzione di quanto avvenuto, un uomo che indossava un cappello di lana con visiera ha minacciato la proprietaria dell'attività commerciale con una pistola, che si presume giocattolo, si è fatto consegnare una somma di denaro in contanti pari a 250 euro che erano custoditi nella cassa. Illesa la vittima.

Subito dopo è uscito dal locale fuggendo a piedi e facendo perdere le proprie tracce nelle vie limitrofe.
Sul posto sono in seguito intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Pescara che si stanno occupando delle indagini.

Lo stesso malvivente potrebbe aver tentato una rapina a Montesilvano sempre oggi pomeriggio. Di mira è stata presa la parafarmacia Valli, ma in questo caso il rapinatore ha preferito guadagnare la via di fuga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in una parafarmacia in via Nazionale Adriatica

IlPescara è in caricamento