rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Portanuova

Rapina in un bar di via Tibullo

Ancora una rapina ai danni di un bar di Pescara. Dopo l'episodio denunciato due giorni fa, questa volta un rapinatore, di origine sudamericana, ha assalito una caffetteria in via Tibullo. L'uomo ha minacciato la cassiera con un taglierino

Due rapine ai danni di due bar in pochi giorni a Pescara. Dopo la denuncia avvenuta mercoledì da parte della titolare di un bar di via Virgilio, dove due uomini hanno assalito il locale con un tondino di ferro, ora arriva la segnalazione di un'altra rapina.

L'episodio in questione è avvenuto nel pomeriggio di ieri, quando un uomo di colore, altro e dai chiari tratti sudamericani, è entrato in una caffetteria di via Tibullo, ed ha minacciato la cassiera con un taglierino.

Il rapinatore ha chiesto di ricevere tutto il denaro contenuto nella cassa, ma la cassiera, spaventata, ha afferrato il registratore di cassa e si è allontanata verso il retro dell'attività.

In questo modo, l'uomo ha potuto rubare solo 50 euro, senza tentare di inseguire la donna. Subito dopo, si è dato alla fuga a piedi verso la vicina via dei Peligni, ed ha fatto perdere le proprie tracce.

Anche nel precedente colpo, il bottino era stato magro. Sono in corso indagini da parte della Polizia.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in un bar di via Tibullo

IlPescara è in caricamento