menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina impropria, 58enne pescarese arrestato dai Carabinieri a Ripa Teatina

L'episodio è avvenuto in un'azienda vivaistica. A intervenire è stato un equipaggio del Nor di Chieti in seguito a una chiamata da parte del responsabile della struttura

Un 58enne di Pescara, con precedenti specifici, è finito in manette per rapina impropria. L'episodio e' avvenuto in un'azienda vivaistica di Ripa Teatina. A intervenire e' stato un equipaggio del Nor di Chieti in seguito a una chiamata da parte del responsabile della struttura.

Gli uomini dell'Arma, grazie alle informazioni raccolte, hanno accertato che il malvivente, poco prima del loro arrivo, intrufolatosi negli spogliatoi della struttura per rovistare negli armadietti, era stato sorpreso da un dipendente mentre cercava di impossessarsi di un portafogli contenente del denaro.

L'uomo, nel tentativo di far perdere le proprie tracce, aveva spintonato gli altri dipendenti intervenuti, nel frattempo, in aiuto del loro collega. I militari dell'Arma hanno quindi arrestato il pescarese e, su disposizione del pm di turno, lo hanno accompagnato in tribunale per essere giudicato per direttissima.

L'arresto e' stato convalidato e nei confronti del 58enne sono scattati i domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento