rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Giovane rapinato nel centro di Pescara all'uscita da un negozio, individuati gli autori

Un ragazzo è stato infatti vittima di una rapina in via Venezia all'angolo con via Lucania, dopo aver venduto una collana in un compro oro

Un giovane è stato rapinato in pieno giorno nel centro di Pescara nel pomeriggio dell'altro ieri, giovedì 6 febbraio.
Un ragazzo è stato infatti vittima di una rapina in via Venezia all'angolo con via Lucania, dopo aver venduto una collana in un compro oro.

Due malviventi, un uomo e una donna, si sono avvicinati al giovane e l'hanno rapinato portandogli via la somma di 335 euro poco prima ricavata dalla vendita. Prima minacciato e poi strattonato alla fine gli è stato sottratto il portafogli

Allertato il 113 la polizia di Stato ha subito avviato le ricerche che hanno avuto esito positivo ieri pomeriggio quando gli agenti della Squadra Volante hanno rintracciato i 2 autori della rapina nelle vicinanze delle Poste Centrali. I poliziotti, visionando le immagini delle vicine telecamere, avevano riconosciuto uno dei 2 responsabili per I.G., 37enne originario di Giulianova, già noto alle forze dell'ordine. Ieri il 37enne è stato identificato insieme alla donna, R.C., 30enne originaria di Potenza, con precedenti per reati contro il patrimonio. I due soggetti, pertanto, sono stati denunciati all’autorità giudiziaria e dovranno rispondere per il reato di rapina, in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane rapinato nel centro di Pescara all'uscita da un negozio, individuati gli autori

IlPescara è in caricamento