rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Portanuova

Portanuova: gioielliere reagisce ad una rapina e mette in fuga i malviventi

Momenti di terrore nel tardo pomeriggio di ieri nella gioielleria Rolando di via Gabriele D'Annunzio. Due malviventi armati di pistola hanno minacciato i proprietari ma il titolare ha reagito

Paura e momenti di tensione nel tardo pomeriggio di ieri a Portanuova, dove due malviventi hanno tentato una rapina all'interno della gioielleria Rolando di via Gabriele D'Annunzio. I banditi si sono finti normali clienti chiedendo di poter vedere dei gioielli per fare dei regali di Natale.

Una volta esposta la merce però hanno tirato fuori una pistola (poi risultata essere una scacciacani) minacciando i titolari. La donna è stata portata nella parte posteriore dell'attività ma il proprietario invece ha reagito ed è stato colpito con la pistola in testa. A quel punto è iniziata una colluttazione.

Il gioielliere è riuscito poi ad azionare il pulsante silenzioso antirapina avvisando la moglie che stavano arrivando le Forze dell'Ordine. I malviventi hanno così deciso di darsi alla fuga a piedi. Sul posto è arrivata la Polizia con la Squadra Mobile e Volante. A poca distanza dalla gioielleria è stata ritrovata una parrucca oltre alla pistola utilizzata per il colpo ed un trolley che doveva servire per trasportare il bottino.

Ora le indagini si concentreranno soprattutto sulle immagini delle telecamere di sorveglianza per cercare indizi utili per risalire all'identità dei malfattori che, come dichiarato dai gioiellieri, avevano un accento pugliese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portanuova: gioielliere reagisce ad una rapina e mette in fuga i malviventi

IlPescara è in caricamento