Rapina alla farmacia Perbellini: arrestato 40enne romano

E' un 40enne romano, pregiudicato, il responsabile della rapina messa a segno ieri pomeriggio all'interno della farmacia Perbellini lungo la Nazionale Adriatica Nord.

E' stato individuato, fermato ed arrestato il responsabile della rapina messa a segno ieri pomeriggio nella farmacia Perbellini lungo la Nazionale Adriatica Nord.

Si tratta di BUCCI Cristiano, nato a Roma, classe’75, pregiudicato, per il reato di rapina aggravata.

L'uomo, armato di coltello, ha minacciato i presenti e si è fatto consegnare il denaro in cassa, per poi fuggire a piedi. Subito sul posto è intervenuta la Volante della Polizia mentre nel frattempo sono state visionate le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

L'identikit è stato subito diffuso a tutte le volanti sparse sul territorio ed in via Tavo gli agenti hanno notato un individuo simile a quello della descrizione scendere da un Taxi. L'uomo si è accorto della Polizia ed ha tentato la fuga ma è stato raggiunto e fermato.

Addosso aveva 1 grammo di eroina e due involucri di cocaina, oltre a 228 euro. Condotto in Questura, è stato interrogato ed alla fine ha confessato la rapina, facendo rinvenire anche il coltello ed il giubotto utilizati, che erano stati abbandonati presso l'abitazione di un noto pregiudicato.

Ora si trova in carcere a Pescara.

giubo1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

Torna su
IlPescara è in caricamento